Serate
di Teatro

L’istituto propone un pacchetto di spettacoli teatrali nei maggiori teatri milanesi aperto anche alle famiglie degli studenti. L’iniziativa nasce dal desiderio di riscoprire la bellezza dell’andare a teatro, e quindi il desiderio di aiutare i nostri ragazzi ad apprezzare una delle forme d’arte più popolari nella storia dell’uomo, oscurata ormai dai mezzi di comunicazione di massa.

Chi fosse interessato a partecipare è pregato di farlo sapere tramite il proprio figlio/a al coordinatore di classe che provvederà a ritirare la somma e a prenotare il numero di posti richiesti. Ad ogni spettacolo parteciperà almeno un insegnante, che si preoccuperà di distribuire i biglietti una volta arrivati a teatro.

Programmazione 2022

Teatro Fontana

Sei personaggi in cerca d’autore

del 23 marzo 2022

Di Luigi Pirandello, regia di Michele Sinisi

  • euro 9

Quando lo spettacolo debuttò nel 1921, al Teatro Valle di Roma, la platea contestò la pièce al grido: “Manicomio! Manicomio!”. Il pubblico si trovò di fronte a qualcosa di completamente inedito, un assalto alla forma del teatro borghese, una non-storia in cui a essere messi sotto indagine non erano solo il meccanismo teatrale e la creazione artistica, ma lo stesso rapporto tra realtà e finzione. Nel tempo, però, i Sei Personaggi sono passati da essere una pietra di scandalo a testo “classico”, da matinée per le scuole, un pezzo da museo della letteratura italiana.

Scopri di più

Piccolo teatro Grassi

ZOO

del 3 maggio 2022

regia di Sergio Blanco, con Lino Guanciale, Sara Putignano e Lorenzo Grilli

  • euro 18 platea
  • euro 16 galleria

Uno scrittore con una strana fascinazione per Edda Ciano, una veterinaria, un gorilla in cattività: ZOO è il racconto del complesso intreccio che lega i tre personaggi mettendo in discussione le nostre presunte certezze sul rapporto tra umano e animale. Con Lino Guanciale, Sara Putignano e Lorenzo Grilli.

Scopri di più

Piccolo Teatro Strehler

M Il figlio del secolo

del 10 febbraio 2022

Con Massimo Popolizio e Tommaso Ragno

  • euro 18 platea
  • euro 16 balconata

Diciotto attori per raccontare in trenta quadri, a partire dal romanzo storico di Antonio Scurati, l’ascesa di Mussolini, dalla fondazione dei fasci di combattimento, passando per la Marcia su Roma, fino al discorso in Parlamento del 3 gennaio 1925 e al dilagare dello squadrismo. Massimo Popolizio porta sotto la lente d’ingrandimento del teatro i sei anni che sconvolsero l’Italia.

Scopri di più


Piccolo Teatro Grassi

Eichmann. Dove inizia la notte

del 2 marzo 2022

di Stefano Massini, con Ottavia Piccolo e Paolo Pierobon

euro 16.00 platea 

Stefano Massini immagina uno scontro tra Hannah Arendt e Adolf Eichmann, interpretati da Ottavia Piccolo e Paolo Pierobon. Si ricostruiscono passo dopo passo carriera e ascesa del gerarca, delineando il ritratto di un uomo mediocre, arrivista e opportunista. Si apre una prospettiva spiazzante: Eichmann non è un mostro, ma un uomo spaventosamente normale.

Scopri di più


Teatro Filodrammatici

Argonauti e Xanax

del 23 febbraio 2022

regia di D. Vagnozzi – Compagnia Caterpillar

euro 9.oo 

con Luigi Aquilino, Edoardo Barbone, Denise Brambillasca, Gaia Carmagnani, Pietro De Nova, Eugenio Fea, Ilaria Longo

Nel poema epico Le Argonautiche, Apollonio Rodio narra di giovani eroi salpati alla ricerca di un tesoro inestimabile. Oggi, però, i giovani Argonauti sembrano non salpare mai, intrappolati dalle mura dell’ansia e degli attacchi di panico. Come molti di loro, Marco, si è chiuso in casa e respinge qualsiasi tentativo di aiuto da parte dei suoi amici fino all’arrivo di Sara, l’unica che riuscirà a mostrargli una possibile quanto pericolosa via di fuga. In un vortice di amore e patologia i due rischieranno la vita costringendo gli altri ad ultimo e disperato salvataggio.

Mitologia e attualità si mescolano in Argonauti e Xanax, un viaggio avvincente nel nostro presente, sospeso tra paura e sogni, amicizia e isolamento, un presente in cui è facile perdere la rotta senza il lavoro di squadra. Un vero e proprio thriller teatrale sulla nuova era, l’era dell’ansia.

© IMC. Tutti i diritti riservati.