“Siamo tornate a casa stanche, ma sapendo che saremmo tronate”

Il racconto di Anna, III Linguistico

Ricordo ancora la mia esperienza in Inghilterra.
Sono partita insieme alle mie compagne, dopo due anni senza gite, per cogliere al volo un’occasione per passare del tempo insieme. Come sperato, il soggiorno a Rugby si è rivelato un’ottima opportunità per imparare un po’
di inglese stando in compagnia, con insegnanti preparati e molte gite fuori porta (come Cambridge e Londra, per citarne alcune). Sembra banale, ma sul pullman, come nelle sale comuni, la possibilità di stare con gli amici non
mancava mai e ho avuto la possibilità di conoscere anche altri ragazzi della mia scuola così come quelli della mia classe in Inghilterra, stringendo amicizia anche con i miei compagni stranieri. Tra le serate insieme, le piccole
sorprese che ci hanno riservato (per esempio la cena al Mcdonald) e le attività nel campus (non si può passare per Rugby senza provare il suo sport
caratteristico) non posso dire di non essermi divertita. Se ci ripenso rido ancora pensando alle serate a parlare sui divani sul nostro piano oppure allo shopping con le amiche a Londra.
Siamo tornate a casa stanche, ma sapendo che l’avremmo rifatto ancora.

© IMC. Tutti i diritti riservati.